Totale: 0,00€
 

Paolo Rindi

Paolo Rindi, varesino, scomparso a 20 anni in Val Grande, durante un'escursione di montagna.

«Paolo aveva affinato i sensi e sapeva guardare il mondo nella sua complessità, con uno sguardo attento, anticonformista e autentico, cercando di penetrare lo spazio interiore del mondo, la congiunzione tra superiore e inferiore, costruendo un suo itinerario di crescita attraverso arte, filosofia, fedeltà alla terra. La poesia per lui era diventata intuizione, evocazione, presentimento, congiunzione con l’animo del mondo. Un po’ poeta, un po’ mistico, viandante delle soglie estreme, tanto che in uno dei suoi scritti dice: “Conoscere, conoscere in ogni luogo e ad ogni ora, ecco il motivo del mio viaggio. Ogni posto perde progressivamente d’importanza durante il viaggio, e oggi posso essere fiero di sentirmi a casa dovunque, sdraiato su una verde prateria o in cammino su un anfratto di montagna”». (Rosa Zanotti)


Chromesthesia

“L'atto poetico è un atto contro la morte la cui durevolezza sfida ogni limite, anche l’estremo della nostra umana finitudine”. (Fabio Scotto)

Chromesthesia con il sottotitolo - La Notte Atlantica - è l'unico (purtroppo) libro di poesia di Paolo Rindi varesino, scomparso a 20 anni, in Val Grande durante una escursione di montagna. Ma se il tempo delle cose ha fatto il suo breve corso, quello delle parole è appena iniziato e comincia da u... (leggi tutto...)

11,40€ 12,00€

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirne il corretto funzionamento e per capire come viene utilizzato, con il fine di migliorarne l'esperienza d'uso. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui: Cookie Policy.